Il tesoro di una terra è la storia dei suoi prodotti

Condividi su:

Strudel di ricotta “in tovagliolo”

Difficoltà: Media Dosi: per 8 persone
Ingredienti

500 g di farina,

30 g di lievito,

2 uova,

2 cucchiai di zucchero,

70 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente,

1 buccia di limone grattugiata,

1 bustina di zucchero vanigliato,

sale,

latte quanto basta.

 

Per il ripieno:

250 g di ricotta fresca,

700 g di noci macinate,

2 uova,

100 g di uvetta,

150 g di zucchero,

1 cucchiaio di rum.

 

Per il condimento:

80 g di burro,

30 g di pane grattugiato.

Mi presento

Lo strudel, in questo caso senza dubbio “strucolo” con il termine dialettale più usato, in area carsolina si prepara originalmente “in straza” o “in tavaiol”.  Un procedimento che consiste nell’avvolgere lo strudel con uno strofinaccio e cuocerlo in acqua in ebollizione: in pratica si tratta di un gustoso e sano strudel dolce lessato.

Preparazione
Nessuna recensione inserita Accedi per lasciare la tua recensione
Prodotti correlati
Prodotti di origine animale

Ricotta di capra

Inviaci la tua ricetta

Per inviare una ricetta devi essere registrato.

Accedi oppure registrati per caricare la tua ricetta.