Il tesoro di una terra è la storia dei suoi prodotti

Condividi su:

Miele friulano di melata di abete

Friuli-Venezia Giulia Prodotto P.A.T.
Descrizione

II Miele friulano di melata di abete deriva principalmente dalla melata prodotta da insetti fitomizi (per lo più afidi dei generi Cinara e cocciniglie del genere Physokermes), che si nutrono su abete rosso (Picea abies) e/o su abete bianco (Abies alba). Si presenta molto vischioso e resta a lungo liquido, solo raramente cristallizza, con un colore va da ambra scuro ad ambra molto scuro, talvolta con riflessi rossastri (quando deriva principalmente da melata raccolta su abete rosso) o verdastri (quando deriva principalmente da melata raccolta su abete bianco). L’aroma, piuttosto deciso, è balsamico, resinoso, di affumicato, di camino spento, con toni di caramello e di dolce cotto. Il sapore è piuttosto resinoso, di malto, talora leggermente amaro. In bocca il miele è poco dolce.

Vai alla mappa
e-Shop

Storia

Area geografica

Curiosità

Stagionalità

Miele friulano di melata di abete Dove trovare questo prodotto
Ristorante
Siti di interesse
Aziende correlate
Nessuna recensione inserita Accedi per lasciare la tua recensione