Il tesoro di una terra è la storia dei suoi prodotti

Condividi su:

Risotto con le erbe di campo in cestino di pane

Ricetta di Alexia Moimas
Regione: Friuli-Venezia Giulia
Difficoltà: Media Dosi: per 4 persone
Ingredienti

Per il risotto:

280 g. di riso Arboreo,

1 l. di brodo vegetale,

1 mazzetto di Asparagina (Luppolo selvatico, Urtizon, Bruscandolo),

1 mazzetto di Erba cipollina,

6 rametti di Ortica con foglie di grandezza media,

30 g. di burro,

50 g. di formaggio Montasio stravecchio (da grattugiare).

Per il cestino di pane:

500 g. di farina “00”,

300 ml di acqua,

4 cucchiai di minestra di olio evo,

15 g. di lievito di birra,

2 cucchiaini di zucchero,

15 g. di sale.

1 terrina in acciaio (utilizzare per dare forma al cestino)

Mi presento

Il Friuli-Venezia Giulia è un territorio ricco di biodiversità, qui si possono trovare numerose erbe spontanee commestibili, tra le quali l’Asparagina (Luppolo selvatico, Urtizon, Bruscandolo), L’erba cipollina e l’Ortica, ingredienti principali della ricetta. Riconoscere le piante spontanee è molto importante per non rischiare di raccogliere le piante velenose per il nostro organismo. Bisogna sapere che le piante spontanee commestibili hanno proprietà e caratteristiche organolettiche molto importanti per la nostra nutrizione.

Preparazione
Nessuna recensione inserita Accedi per lasciare la tua recensione
Prodotti correlati
Inviaci la tua ricetta

Per inviare una ricetta devi essere registrato.

Accedi oppure registrati per caricare la tua ricetta.