Il tesoro di una terra è la storia dei suoi prodotti

Condividi su:

Pitina

Friuli-Venezia Giulia Prodotto I.G.P. Presidio Slow Food
Descrizione

Carne di selvaggina (oggi, più spesso di pecora o montone, anche misturata con carne di manzo) tritata e impastata con una concia di sale, pepe, finocchio selvatico (caren in dialetto locale) o altre erbe, pressata (o insaccata) e quindi fatta affumicare. La Pitina IGP esternamente si presenta di forma semisferica, di colore compreso tra il giallo dorato ed il giallo bruno; al taglio il colore interno è compreso tra il rosso vivace ed il bordeaux carico con la parte più esterna più scura. L’impasto si presenta magro con grana molto fine. Il sapore è sapido, con un caratteristico aroma di fumo.

Vai alla mappa

Storia

Area geografica

Curiosità

Stagionalità

Pitina Dove trovare questo prodotto
Ristorante
Siti di interesse
Aziende correlate
Nessuna recensione inserita Accedi per lasciare la tua recensione