Il tesoro di una terra è la storia dei suoi prodotti

Condividi su:

Calandraca

Difficoltà: Facile Dosi: per 4 persone
Ingredienti

700 g di vitello, manzo o castrato (tagli di terza qualità),

4 cucchiai di olio extravergine di oliva,

500 g di patate,

1 cipolla,

1 carota,

1 costa di sedano,

20 g di farina 00,

200 g di passato di pomodori in barattolo,

1 bicchiere di vino bianco,

qualche chiodo di garofano,

sale,

pepe.

Mi presento

La calandraca, piatto tipico triestino, è stata “inventata” dai marinai che utilizzavano gli avanzi della carne salata che si portava a bordo come provvista. È in pratica una sorta di gulasch fatto con il lesso. Alcuni sostengono che il nome derivi da “calandra”, un naviglio medievale, altri da “cilindrata” ovvero carne seccata e messa sottopeso.

Preparazione
Nessuna recensione inserita Accedi per lasciare la tua recensione
Prodotti correlati
Prodotti vegetali

Aglio di Resia

Prodotti vegetali

Blave di Mortean

Gastronomia

Calandràca

Prodotti vegetali

Cipolla rosa della Val Cosa

Prodotti vegetali

Mais da polenta

Prodotti vegetali

Patate di Ribis e Godia

Prodotti vegetali

Patatis cojonariis

Inviaci la tua ricetta

Per inviare una ricetta devi essere registrato.

Accedi oppure registrati per caricare la tua ricetta.