Il tesoro di una terra è la storia dei suoi prodotti

Condividi su:

Aspic di aringa

Difficoltà: Media Dosi: per 4 persone
Ingredienti

150 g di aringa affumicata,

20 g di pancetta affumicata,

½ carota,

½ gambo di sedano,

50 g di Verduzzo,

3 fogli di colla di pesce,

20 g pistacchi,

2 radicchio di Treviso,

olio extravergine d’oliva,

½ litro di vino rosso.

Mi presento

L’aringa, pesce originario dei mari del Nord, era molto diffusa un tempo per i giorni di magro, soprattutto nelle zone interne della regione, lontane dalle coste (dove si consumava preferibilmente il pesce fresco). L’aringa si può consumare fresca, conservata, salata, affumicata. Si distingue in aringa d’inverno, d’estate, nuova e di San Bartolomeo.

Preparazione
Nessuna recensione inserita Accedi per lasciare la tua recensione
Inviaci la tua ricetta

Per inviare una ricetta devi essere registrato.

Accedi oppure registrati per caricare la tua ricetta.